mikolaj-DCzpr09cTXY-unsplash.jpg

LE PRASSI OPERATIVE DI SERVIZIO SOCIALE:

Il corso propone un percorso di approfondimento ai nuovi COLLEGHI AS CHE HANNO SUPERATO L’ESAME DI STATO e che si accingono ad intraprendere il difficile e complesso lavoro di assistente sociale, che devono partecipare a concorsi e colloqui di lavoro, ai NEO LAUREATI CHE SI PREPARANO ALL’ESAME DI STATO e che desiderano avvicinarsi alle prassi operative e agli STUDENTI DI SERVIZIO SOCIALE che desiderano approfondire le conoscenze teoriche.

PERCORSI

MINORI E FAMIGLIA (6 ore)

DISAGIO ADOLESCENZIALE E COMPORTAMENTI
DEVIANTI (6 ore)

IMMIGRAZIONE e NUOVI CITTADINI (6 ore)

La presa in carico di minori e famiglia: l’affido all’Ente e l’incarico dei Tribunali (4 ore)
La relazione sociale e la valutazione della genitorialità. Come si redige una relazione sociale (4 ore)

Il disagio giovanile: la sofferenza psichica e i comportamenti disfunzionali dell’adolescente (2 ore)
Il coinvolgimento del SSP nel processo minorile: dalla segnalazione all’esecuzione della pena (6 ore)

Transito culturale della famiglia e l’incontro con il servizio
Differenze multiculturali. Difficoltà di integrazione dell’adolescente
ricongiunto e della famiglia ricongiunta (4 ore)

IL codice Deontologico e il Regolamento di Disciplina. Conoscere
il Codice Deontologico e il Regolamento Disciplinare (6 ore)
L’Assistente sociale creativo: come sensibilizzare e creare sinergie
fra Servizio e risorse, produttive e non, del territorio (2 ore)

Il Servizio sociale ospedaliero: introduzione (2 ore)
Affrontare il disagio mentale: come approcciarsi e quali risorse
di rete attivare (2 ore)
Il paziente anziano e la continuità assistenziale: rapporto
empatico e sviluppo della rete territoriale (4 ore)

L’Amministrazione di sostegno: introduzione alla funzione (2 ore)
La presa in carico territoriale dei soggetti deboli. Il disabile e la
sua famiglia (2 ore)

PROFESSIONE ASSISTENTE SOCIALE (6 ore)

SERVIZIO SOCIALE OSPEDALIERO (6 ore)

TUTELA DEI SOGGETTI DEBOLI (6 ore)

I DOCENTI

Le docenti nella loro carriera professionale hanno fatto parte di diverse Commissioni di esami tra cui la Commissione esami di Stato per assistenti sociali e hanno toccato con mano le difficoltà, le emozioni, le incertezze e le speranze dei giovani futuri colleghi durante l’esame. Per questo sono in grado di sostenere i candidati ad affrontare la prova e a traghettarli verso il cuore della nostra professione.

dott.ssa Maria Luisa Gallina Assistente Sociale Specialista - Assistente Sociale presso USSM Milano dal dicembre 2000 al Marzo 2021. Precedentemente ha lavorato nei Servizi per le Dipendenze, Tutela minori presso il comune di Milano e coordinatrice Area Sociale della tutela minori di Parabiago in collaborazione col CTA di Milano. Si è occupato del coordinamento affidi. Di casistica civile e penale minorile, famiglie, affidi, adozioni. Ha approfondito gli aspetti legati al disagio adolescenziale, bullismo, cyberbullismo e educazione alla legalità. Svolge incarichi di supervisione, formazione e consulenza sull’adolescenza. E’ formatrice e counsellor

dott.ssa Patrizia Daniela Angeli, Assistente Sociale Specialista – Laurea Magistrale. Formatrice in ambito sociale dal 1996. Dal 2007 al 2010 in ambito Accademico presso Università Milano Bicocca. Dal 1996 socio fondatore del primo Studio associato di Servizio sociale in libera professione. Nel suo percorso professionale si è occupata di coordinare l’attività di Servizi Sociali per minori, anziani, immigrazione, grave marginalità, disagio mentale e di supervisionare gruppi di assistenti sociali ed altri operatori dei servizi (educatori, mediatori culturali, psicologi); dal 2006 al 2017 Consigliere dell’Ordine degli Assistenti sociali della Regione Lombardia; dal 2017 al 2020 Componente del Consiglio di Disciplina della Lombardia; dal 2014 è Giudice Onorario presso il Tribunale
per i Minorenni di Milano.

Image by Uriel Soberanes